Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Calciomercato Roma – Mou senza giri di parole: il segnale è stato chiaro

Mourinho

Dalle parti di Trigoria José Mourinho è stato chiaro nei confronti della società. Le sue scelte non lasciano intendere altro.

Redazione NC

Calciomercato Roma – Dopo la batosta subita in Conference League contro il Bodoe Glimt i giallorossi avevano bisogno di un risultato positivo per rialzare la testa. Non è arrivata la vittoria ma è arrivata comunque una prestazione di alto livello che ha permesso ai giallorossi di portare a casa un punto importante che ridà morale ai giocatori e all'ambiente più in generale.

Mourinho deve lasciare l'impronta

Il tecnico portoghese deve mettere mano in una situazione difficile. Il suo arrivo nella capitale aveva suscitato molto clamore e molta eccitazione. Le prime uscite stagionali erano state ottime. Vittorie e bel gioco a tratti. La sconfitta pesante contro il Bodoe Glimt però ha lasciato qualche strascico e ora il tecnico ex Manchester United e Chelsea dovrà assolutamente mettere la propria mano e far sentire tutta la sua esperienza e competenza. Se lo aspettano i tifosi ma se lo aspetta soprattuto la società.

Il mercato invernale porterà in dote degli acquisti

Dopo la sconfitta pesante contro il Bodoe Glimt anche Tiago Pinto lo ha capito. Serviranno colpi mirati e ben calibrati sul mercato. Vuoi per indisposizione, vedi Leonardo Spinazzola, vuoi per scelta tecnica, la Roma ha visto giocare sempre gli stessi. O quasi. Motivo per il quale il mercato invernale dovrà portare delle novità. Il primo colpo potrebbe essere il rientro di Leonardo Spinazzola che dopo l'operazione dovuta alla rottura del legamento crociato potrebbe rientrare con l'arrivo del nuovo anno. La seconda novità potrebbe essere l'arrivo di un centrocampista. In quel ruolo si segue da tempo Zakaria Poi potrebbe arrivare un difensore. Magari un giocatore polivalente che possa fare sia il terzino a destra e a sinistra che il centrale. Con questi piccoli accorgimenti Josè Mourinho potrebbe tornare nuovamente a sorridere, ma prima c'è da portare la squadra fino alla sosta invernale in una buona situazione di classifica.