serie a

News Bologna – Mihajlovic: ”Giorno speciale per me. Scudetto? Spero…”

sinisa mihajlovic

Il tecnico dei rossoblù è intervenuto ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta contro il Napoli. Ecco le parole di Mihajlovic

Redazione NC

Il Bologna esce sconfitto dal Maradona con un netto 3-0. Decisivi il gol di Fabian Ruiz e la doppietta di Insigne. I felsinei, lunedì, ospiteranno al Dall'Ara il Cagliari. Non sono ammessi passi falsi. Nel frattempo, Sinisa Mihajlovic ha parlato ai microfoni di Dazn. Ecco le sue dichiarazioni.

Il tecnico dei rossoblù ha analizzato la gara.''Torno a casa di buon umore, oggi sono diventato nonno e per questo non mi faccio rovinare questo momento per niente. Voglio ringraziare il ginecologo Izzo e il reparto di ginecologia del Fate bene fratelli. ono convinto che abbiamo perso contro la squadra più forte. Forse avrebbero vinto anche senza due rigori. Diventa difficile giocare una partita con due rigori a sfavore e senza quattro titolari. I ragazzi hanno fatto quello che potevano. Non voglio più parlare di arbitri, perché dopo ogni partita me lo chiedete. Quindi datevi una risposta da soli. Ci sono stati episodi come la gomitata di Osimhen su Theate che non è stata neanche vista, io per una roba simile avevo subito rigore ed espulsione. Loro hanno vinto meritatamente. Giusto che sia così. Noi dobbiamo pensare a noi stessi. Fra quattro giorni giocheremo contro il Cagliari, una partita difficile. Cercheremo di recuperare Soumaoro e Soriano. Orsolini ha tutte le caratteristiche per giocare da seconda punta. Noi per tutto gennaio non avremo Barrow, quindi Orsolini potrà giocare in quel ruolo là. Poi si deve tenere in considerazione la forza dell’avversario. Il Napoli ha subito solo 3 gol in 10 partite. Orsolini ha fatto bene. Ha creato meno di quanto pensassi, ma ci sono episodi che condizionano le partite''.

Scudetto

Mihajlovic ha poi detto la sua sulla lotta scudetto. ''Io che non voglia male Ibra, ma spero che vinca lo scudetto il Napoli perché ha una gente meravigliosa. Penso che siano entrambe squadre ottime. I problemi potranno averceli a gennaio perché perderanno qualche giocatore. Il Napoli ha un grande allenatore e una grande rosa, ma non so chi vincerà lo scudetto''.