serie a

Serie A – Domani big match fra Lazio e Milan: il focus

Serie A – Domani big match fra Lazio e Milan: il focus

Domani sera allo stadio Olimpico si affronteranno i biancocelesti e i rossoneri: i primi in corsa per l'Europa, i secondi per lo scudetto.

Redazione NC

Domani sera all'Olimpico l'atteso big match tra Lazio e Milan. Ecco il focus sulla partita tra biancocelesti e rossoneri, pubblicato sul sito ufficiale della Lega Serie A.

"Il Milan ha battuto nel match d’andata la Lazio per 2-0, ma non riesce a vincere entrambe le gare contro i biancocelesti in uno stesso campionato dalla stagione 2008/09 (Carlo Ancelotti era l’allenatore rossonero).

Considerando anche il successo in Coppa Italia, il Milan ha già battuto due volte la Lazio in questa stagione (entrambe al Meazza): l’ultima annata in cui ha collezionato tre vittorie contro i biancocelesti è la 2004/05 (un successo in Supercoppa e due in campionato).

Nelle ultime nove sfide all’Olimpico tra Lazio e Milan in Serie A TIM, non si è mai ripetuto due volte di fila lo stesso risultato (quattro vittorie capitoline, tre pareggi, due successi rossoneri): è infatti dal 2012 che la Lazio non riesce a vincere due gare di campionato consecutive in casa contro il Milan.

La Lazio ha perso 13 delle ultime 14 partite disputate in Serie A TIM contro squadre che iniziavano la giornata come capolista del campionato (fa eccezione in questo parziale solo la vittoria sull’Inter per 2-1 del 16 febbraio 2020).

Il Milan ha collezionato sei clean sheet consecutivi in Serie A TIM e non arriva almeno a sette dal febbraio 1994 (nove partite di fila senza prendere gol in quel caso): i rossoneri nel 2022 hanno incassato solo sette reti in campionato (in 14 incontri), solo il Liverpool (sei reti incassate in 12 gare) vanta una media gol subiti così bassa (0.5 a match) da inizio anno nei maggiori cinque tornei europei.

Si sfidano in questa partita due delle quattro squadre che hanno ottenuto più clean sheet nel girone di ritorno di questo campionato: nove il Milan, sei la Lazio (come Roma e Genoa).

Il Milan ha raccolto 71 punti nelle prime 33 giornate di questo campionato: non faceva così bene dalla stagione 2010/11 (71 anche in quel caso), quando a fine stagione vinse il suo ultimo Scudetto.

La Lazio vanta il migliore attacco del campionato nell’ultima mezz’ora di gioco (25 gol segnati dal 61’ in avanti), parziale in cui il Milan ha subito quattro degli ultimi sei gol in Serie A TIM (tra cui l’ultimo in trasferta, quello di Djuric a febbraio in Salernitana-Milan).

L’attaccante della Lazio Ciro Immobile – sette gol in 14 match di Serie A TIM contro il Milan – potrebbe diventare il quarto giocatore dei maggiori cinque campionati europei (dopo Lewandowski, Messi e Cristiano Ronaldo) a segnare più di 25 gol in un singolo torneo per almeno tre volte dal 2016/17 (sua prima stagione alla Lazio).

Rafael Leãopotrebbe diventare il quinto portoghese ad andare in doppia cifra in un singolo campionato di Serie A TIM, dopo Cristiano Ronaldo, Rui Barros, Rui Costa e Beto; tra questi, però, l’attaccante del Milan sarebbe l’unico a riuscirci prima di compiere 23 anni". (legaseriea.it)