serie a

News Roma – Mourinho: ”Domani non sarà semplice. Pellegrini…”

Mourinho

Il tecnico della Roma ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani contro l'Empoli. Ecco le sue parole

Redazione NC

Dopo la sconfitta nel derby, la Roma vuole tornare alla vittoria. Domani, i giallorossi ospiteranno all'Olimpico l'Empoli, reduce dal successo per 4-2 contro il Bologna. Josè Mourinho è intervenuto in conferenza stampa. Ecco cosa ha detto.

Parla Mourinho

Ecco le parole del tecnico della Roma. ''La cosa fondamentale nel calcio è difendere bene. Noi vogliamo un’evoluzione della squadra che giochi, che crei e che difenda bene. Ovviamente mi interessa come difendiamo perché abbiamo fatto due trasferte e segnato due gol ma abbiamo perso due partite. Io preferisco guardare la fotografia completa. Dobbiamo essere equilibrati come squadra e quando tu non vuoi prescindere dal tuo gioco offensivo magari è un pochino più difficile e serve più tempo. In due partite sei gol è troppo, ma lavoriamo su questo. Oggi è il secondo giorno di recupero dopo giovedì e abbiamo lavorato a bassa intensità perché è difficile, ma abbiamo lavorato e sappiamo come gioca l’Empoli e conosciamo le sue qualità. E’ la squadra con più cross in A dopo sei partite''.

Pellegrini

Mourinho ha detto la sua anche sul rinnovo di Pellegrini. ''Dal momento che ho sentito che la proprietà non voleva perdere un calciatore come lui, che significa molto perché è un ragazzino romano e romanista che è cresciuto qui, dal momento che ho sentito questo e che Lorenzo mi ha detto che sarebbe rimasto sicuro, ero tranquillo. Dopo è passato tutto nelle mani di Tiago Pinto e dell’agente di Lorenzo, è un processo che si sapeva come sarebbe andato a finire. Per me è la decisione giusta per entrambi, ho parlato con Lorenzo e penso che anche per lui sia la decisione giusta e per noi come squadra, è importante questo tipo di stabilità per noi. Io starò qui per tre anni, lui è qui per restare e per aumentare il nucleo italiano con Mancini e Cristante, c’è un nucleo di costruzione del gruppo anche. Siamo insieme, lavoriamo insieme e arriveremo dove vogliamo arrivare con tranquillità''.