Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

News Atalanta – Gasperini: “Lovato non ancora pronto, Empoli difficile”

Gasperini

L'allenatore nerazzurro ha parlato in conferenza in vista della partita di domani contro l'Empoli di Andreazzoli.

Redazione NC

Gian Piero Gasperini ha parlato e ha detto: "Adesso sono rientrati anche Musso e Zapata, sono rientrati un po' tutti. Gli infortuni sono quelli che sapete, ripartiamo da questo nuovo tour de force, ripartiamo da Empoli, è un campo difficile e ostico, ci siamo appena radunati, non abbiamo avuto tanto tempo per preparare la gara. Toloi? Sta bene, si è allenato regolarmente, è tornato a disposizione".

Su Ilicic

"In nazionale sicuramente è entrato bene, ha fatto dei bei gol, le ultime prestazioni con l'Atalanta non sono state molto buone, aspettiamo sempre che possa avere una buona condizione. Quando è più dinamico e veloce diventa un giocatore indispensabile. Abbiamo bisogno del miglior Ilicic, per esserlo deve avere un'ottima condizione".

 

Sui complimenti di Tuchel

"I complimenti di Tuchel li vedo come un premio, forse sono tra i più prestigiosi che ho ricevuto. Tuchel ha vinto la Champions eliminando squadre super favorite, non c'è una conoscenza importante tra di noi, per questo li ho apprezzati molto. Credo che le difficoltà sono un po' per tutte le squadre, le gare sono tutte più equilibrate. Abbiamo giocato partite di livello molto alto nelle ultime quattro, abbiamo segnato due gol all'Inter, due al Milan, è una squadra che produce azioni da gol. Se non c'è il risultato dietro la prestazione viene giudicata in maniera severa".

 

Su Lovato

"Si sta inserendo, in questo momento se giocano altri vuol dire che altri sono più pronti. È sempre lo stesso discorso: quando un allenatore manda in campo alcuni giocatori è perché sa che sono pronti. Le prestazioni sono stati di alto livello, poi diversamente abbiamo avuto qualcuno in più o meno. Noi siamo molti vicini al top, il discorso della preparazione è un alibi. Abbiamo giocato 3 partite in 8 giorni”. Queste le parole di Gian Piero Gasperini in conferenza stampa.