serie a

Serie A – Restyling totale in casa viola: la Fiorentina presenta il nuovo logo

CHIAVARI, ITALY - JANUARY 06: Abigail Kim of ACF Fiorentina celebrates after scoring a goal during the Women's Super Cup semifinal match between ACF Fiorentina v AC Milan at  on December 6, 2020 at Stadio Comunale in Chiavari, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Con un comunicato sul proprio sito ufficiale la Fiorentina ha annunciato il suo nuovo logo e il nuovo brand claim: PLAY TO BE DIFFERENT

Redazione NC

Sul proprio sito ufficiale la Fiorentina ha presentato delle importanti novità. Ecco il comunicato: "La Fiorentina presenta oggi il restyling della sua identità visiva mostrando il logo che sarà utilizzato a partire dalla stagione sportiva 2022/23. La presentazione del nuovo marchio è stata affidata ad un video che dà corpo e voce al primo Manifesto del Club, anch’esso svelato oggi.

Il Manifesto è l’affermazione dell’identità del Club, delle sue radici più profonde, ma è anche la dichiarazione di un impegno: quello a far sì che il calcio dei Viola sia sempre distintivo, autentico, vicino alle persone, espressione della bellezza della città di Firenze e dello spirito anticonformista e passionale dei fiorentini, proiettato verso un nuovo Rinascimento sportivo e pieno di ambizioni.

Unici da sempre, come il nostro calcio.

Siamo ostinati, ribelli, fieri padroni del nostro destino.

Immersi nelle meraviglie della nostra Firenze,

portiamo la bellezza in cui siamo nati nel gioco della nostra vita.

Sempre aperti alle sfide, sempre fedeli alle nostre origini.

Siamo il brivido di ogni partita,

L’emozione della lotta, il fiato sospeso prima del gol.

Amiamo il calcio, quello vero, da sempre.

La sua bellezza, il suo rinascimento.

Siamo «I Viola».

Il colore che tinge le nostre sfide,

Il colore che esalta la nostra forza.

Unici come solo noi sappiamo essere.

PLAY TO BE DIFFERENT è il brand claim che contraddistinguerà le comunicazioni del Club, un invito a cercare sempre, in campo come fuori dal campo, un proprio modo autentico di interpretare e vivere il calcio. Essere unici, alternativi, orgogliosi della propria diversità. PLAY TO BE DIFFERENT è anche un’ambizione, un obiettivo, quello di restituire la bellezza dello sport alle persone, di scendere in campo per un calcio autentico, sincero e umano.

Presentato oggi 25 marzo, giorno del Capodanno Fiorentino –il primo giorno dell’anno fino al 1749 per i fiorentini che, per ben 167 anni dopo l’entrata in vigore del calendario gregoriano, orgogliosamente non rinunciarono a questa tradizione – il nuovo logo celebra le radici del Club. Il legame con Firenze e il glorioso passato della Società trovano sintesi nel giglio rosso ispirato a quello introdotto nel 1957, il simbolo che fu sulle maglie dei “Leoni di Ibrox” nella vittoria della Coppa delle Coppe nel 1961. Un giglio modernizzato dunque, rosso come rosso è il giglio di Firenze, ma le cui linee vengono da lontano, forse dalle mani dello stesso fondatore del Club e primo presidente della Fiorentina, Luigi Ridolfi, che testimonianze dell’epoca vogliono essere stato l’autore del disegno dello stemma che poi campeggiò sulle maglie fino alla vittoria della Mitropa Cup nel 1966.

La nuova forma esalta la struttura spigolosa e inconfondibile che ha sempre contraddistinto i marchi del Club e ottimizza la resa negli ambienti digitali che oggi richiedono elevata visibilità in spazi sempre più ridotti, oltre che la massima semplificazione di colori, scritte e forme.

Ad abbracciare e sostenere il giglio rosso è presente una “V” viola, bold e dalla forma regolare: l’iconico colore viola, che ovunque nel mondo unisce chi ama Firenze e la Fiorentina, finalmente ha un ruolo da protagonista nel logo del Club, a simboleggiare l’unione di tutti “I Viola”, in campo e fuori dal campo, la vera forza della Fiorentina. La V dei “Viola” è anche l’elemento architettonico identitario più valorizzato all’interno del Viola Park che sarà il luogo in cui la nuova visual identity del Club troverà piena espressione.

Il processo di cambiamento è nato con l’obiettivo di portare la Fiorentina ad essere un brand globale, valorizzando al massimo la nostra chiara unicità, il nostro patrimonio di valori e di storia, intrinsecamente intrecciati a quelli di una delle più amate al mondo. Costruire un brand fortemente orientato al domani, capace di catturare il cuore dei suoi fan in tutto il mondo e animato dall’ambizione di essere d’ispirazione ad una comunità sempre più ampia e variegata, è la sfida a cui la Fiorentina si sta affacciando.

La nuova immagine servirà ad accompagnare il Club in un futuro sempre più segnato da contesti phygital (l’integrazione totale tra mondo fisico e mondo digitale) e ad abbracciare e ispirare un pubblico digitale, ampio e globale.

Il logo attuale sarà usato fino al termine del campionato in corso, per poi essere sostituito dalla nuova immagine coordinata con l’inizio della nuova stagione sportiva.

A realizzare l’analisi preliminare e lo sviluppo della nuova identità di marca è stato FutureBrand, agenzia creativa internazionale che riunisce esperti di branding, visual identity e brand experience.

Un grande ringraziamento va, anche, al Museo Fiorentina per la certosina ricerca storica relativa ai loghi e ai gigli simbolo della Fiorentina". (acffiorentina.com)