Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Serie A – Milan in ansia per le sue condizioni: si teme un infortunio muscolare

Giocatori del Milan festeggiano un gol

Il Milan è in ansia per le condizioni fisiche di un proprio giocatore. Si teme un infortunio muscolare per lui.

Redazione NC

La società rossonera è in ansia per un proprio giocatore. Si tratta di Fode Ballo-Tourè che nella gara di Coppa d'Africa sarebbe stato vittima di un infortunio. Il difensore infatti è stato costretto ad abbandonare il campo durante la sfida fra il suo Senegal e Capo Verde, partita valida per gli ottavi di finale di Coppa d'Africa.

L'entità dell'infortunio per Fode Ballo-Tourè

Secondo le ultime informazioni che rimbalzano sui vari quotidiani Fode Ballo-Tourè sarebbe stato vittima di un infortunio muscolare. Nelle prossime ore verranno fatti degli accertamenti. Successivamente anche il Milan diramerà un comunicato ufficiale in merito alle sue condizioni.

Tifosi negli stadi e non solo: parla Valentina Vezzali

Cambiando totalmente discorso, il sottosegretario allo sport, Valentino Vezzali, ha parlato all'ANSA e ha detto: “mi adopererò affinché si apra un tavolo allargato a tutte le componenti di governo e tecniche. Condivido le preoccupazioni della Federazione Italiana Gioco Calcio e sono convinta come avevo già detto nelle mie linee programmatiche della necessità, non più rinviabile, di un confronto allargato che affronti, in modo strutturale e completo, le numerose criticità e difficoltà del mondo dello sport".

Le parole ancora del sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali

"E' tempo di un confronto aperto con tutte le componenti interessate per attuare una riforma strutturale di tutto il comparto sportivo. I tanti interventi sostenuti dal Governo, hanno prodotto ossigeno per tutto il settore. Ad esempio la sospensione dal 1° gennaio 2022 al 30 aprile 2022, dei termini dei versamenti delle ritenute fiscali e previdenziali in scadenza. Dobbiamo tutti insieme remare dalla stessa parte, ciascuno con il proprio ruolo e scrivere un'altra storica pagina del mondo dello sport". Queste le parole dell'ex schermista e ora sottosegretario allo sport, Valentino Vezzali, che ha parlato all'ANSA dei problemi che lo sport italiano sta attraverso tra i quali il Covid ma non solo.