fiorentina

Calciomercato Fiorentina – Parla l’agente di Dragowski: “Ha altri due anni di contratto”

FERRARA, ITALY - AUGUST 02: Joe Barone of ACF Fiorentina looks on during the Serie A match between SPAL and  ACF Fiorentina at Stadio Paolo Mazza on August 2, 2020 in Ferrara, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il procuratore dell'estremo difensore polacco spegne le voci di mercato ma non conferma il rinnovo del suo assistito.

Redazione NC

Calciomercato Fiorentina - Aggiornamenti importanti in arrivo da Moena. O meglio, principalmente arrivano da una testata in orbita viola. Il procuratore del portiere polacco Bartlomiej Dragowski ha rilasciato un'intervista a Firenzeviola.it. L'agente del numero uno gigliato ha parlato principalmente del suo assistito e di quello che sarà il suo futuro. Non ha parlato di un eventuale rinnovo, ma le parole di Kulesza spingono il portiere centroeuropeo alla permanenza in maglia viola almeno per un altro anno. Del resto sembra che le offerte per il polacco siano mancate. Le altre società si sono limitate solamente ad effettuare dei sondaggi su di lui.

Futuro

"Il mercato è ancora lungo e può succedere di tutto ma al momento non vedo Bart (Dragowski) lontano da Firenze. In agenda non ho nessun appuntamento con la dirigenza viola ma non è il caso di preoccuparsi. Il ragazzo ha ancora due anni di contratto con i viola. C'è tempo per riparlarne", sono le parole di Mariusz Kulesza. Dunque Dragowski sembra vicino alla permanenza in viola ma non è da escludersi che una grande offerta last minute possa convincere il ragazzo ad andarsene. Per il momento la Fiorentina conta su di lui ed il polacco si allena con i suoi compagni in quel del ritiro di Moena. 

Allenatore

"Italiano sembra un tecnico capace di tirare fuori il meglio dai ragazzi, quindi anche da Bartlomiej - prosegue l'agente del polacco -. La passata stagione è stata molto complicata e avara di soddisfazioni. Spero che nella prossima la Fiorentina possa togliersi qualche gioia". Ci spera il procuratore del polacco e ci sperano i tifosi viola. Al momento però il suo assistito è rimasto fuori dall'amichevole di ieri per via di un lieve sovraccarico muscolare. Il portiere rientrerà in gruppo nei prossimi giorni per proseguire negli allenamenti con lo staff di Vincenzo Italiano. Sarà a disposizione per le prossime amichevoli della squadra gigliata.