Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

News Fiorentina – Obiettivo dimenticare il Venezia per ripartire subito

BENEVENTO, ITALY - MARCH 13: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina celebrates after scoring their team's first goal with teammate Nikola Milenkovic during the Serie A match between Benevento Calcio  and ACF Fiorentina at Stadio Ciro Vigorito on March 13, 2021 in Benevento, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L'inizio di campionato della Fiorentina è stato di tutto rispetto. Nonostante le ultime due sconfitte rimediate in Serie A.

Redazione NC

News Fiorentina – In casa viola c'è bisogno di ripartire dopo la sconfitta di lunedì sera contro il Venezia di Paolo Zanetti. La squadra viola ha tutte le carte in regola per rialzarsi e continuare il proprio percorso iniziato solo a inizio stagione e che ha già fatto vedere quanto di buono può essere creato.

L'impronta di Vincenzo Italiano sulla Fiorentina si vede

Nonostante le due sconfitte rimediate nelle ultime due partite di Serie A, è innegabile il fatto che l'impronta che il tecnico ex Spezia ha dato alla sua squadra sia alquanto tangibile. Vincenzo Italiano ha portato a Firenze la sua idea di gioco e con quella arriveranno i risultati.

Il caso Dusan Vlahovic sta destabilizzando l'ambiente

Il mancato rinnovo di Dusan Vlahovic con la società viola sta destabilizzando e non poco la squadra. I continui fischi e gli insulti al giovane attaccante 2000 non fanno bene. Anche il terzino mancino della viola Cristiano Biraghi è intervenuto e a Dazn ha detto: "Lui è lo stesso di sempre, non è cambiato. Io lo conosco da 5 anni e non esiste un problema Dusan Vlahovic. Siamo andati a salutare i tifosi che hanno fatto tanti chilometri per supportarci e abbiamo deciso di regalargli le nostre maglie visto che non siamo stati capaci di regalargli la vittoria".

Cristiano Biraghi che poi sulla sconfitta ha detto

"È una sconfitta che fa male, potevamo fare qualcosa di più. All'inizio siamo andati bene, mostrando il nostro gioco, ma ci è mancato l'ultimo passaggio. Poi abbiamo preso gol e contro queste squadre è difficile trovare spazio se vai in svantaggio. Però si tratta di un aspetto migliorabile visto che incontreremo altre squadre che si difendono bene". Queste le parole di Cristiano Biraghi a Dazn sia sul caso Dusan Vlahovic che sulla sconfitta della Fiorentina contro il Venezia.