serie a

Serie A – Ancelotti: “Dopo il Real potrei smettere o allenare una Nazionale”

Il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti ha parlato a Prime Video del suo futuro come tecnico. Le sue parole

Redazione NC

In esclusiva a Prime Video è intervenuto il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti che sul suo futuro ha detto: "Futuro? Potrei smettere dopo il Real Madrid. Se il club mi tiene qui per dieci anni, allenerò per dieci anni. Ma mi piacerebbe stare con i miei nipoti, andare in vacanza con mia moglie, ci sono tante cose da fare che ho tralasciato e che mi piacerebbe fare. Purtroppo non è che si può fare tutto, quindi il giorno in cui smetterò avrò tutte queste cose da fare". Queste le parole in esclusiva a Prime Video è intervenuto il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti che ha parlato del suo futuro dopo il Real Madrid.

Carlo Ancelotti ha poi parlato poi di Karim Benzema

"Karim Benzema? Una delle caratteristiche della sua carriera è stata la continuità, ha progredito sempre. È al top della carriera. Karim non va allenato, ma neanche gestito: va utilizzato. Non gli si dice niente, questa è la verità. Il Pallone d'Oro? Credo che lo vincerà lui perchè quest'anno si è dimostrato il migliore. Vinicius-Mbappé insieme? In generale i giocatori bravi giocano". Queste le parole di Carlo Ancelotti su Karim Benzema e sulla possibile coppa d'oro Mbappe-Vinicius.

Infine una chiosa sul proprio futuro

Infine Carlo Ancelotti ha parlato ancora del suo futuro andando quasi a contraddire quanto detto poco prima in merito ad un suo possibile addio alla carriera da allenatore: "Una Nazionale nel mio futuro? Sì, una nazionale ci sarebbe ma adesso è prematuro. Sicuramente non in questo Mondiale, magari nel 2026. Il Canada? Perché no, mi piacerebbe. Il Canada ha fatto benissimo". Queste le parole in esclusiva a Prime Video dove è intervenuto il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti che ha parlato del suo futuro ma non solo di quello. Parlando di mercato, c'è una squadra di Serie A che ha in mente un doppio colpo da urlo!