serie a

Serie A – La Lazio riabbraccia Immobile: ecco quanto tornerà

Immobile e Freuler

Ciro Immobile è pronto a tornare a disposizione della Lazio. Nel prossimo turno di Serie A dovrebbe farcela a scendere in campo

Redazione NC

Periodo piuttosto complicato in casa Lazio per quanto riguarda la situazione in attacco. Tra un paio di giorni il club biancoceleste giocherà il proprio ritorno di Europa League e lo farà in casa contro il Porto. Tuttavia, la sfida dell'Olimpico rischia di essere viziata da alcune assenze pesanti. Chi sicuramente non sarà dell'incontro è Mattia Zaccagni. Calciatore che nel turno d'andata ha rimediato una squalifica che non gli consentirà di scendere in campo sotto i ventimila spettatori capitolini che si sono già accaparrati un posto in prima fila per l'evento. Come lui, in forte dubbio anche Pedro. Per l'attaccante spagnolo il problema è alla caviglia sinistra e nei prossimi giorni sosterrà nuove visite mediche. L'assente numero uno, però, rischia di essere Ciro Immobile.

 Infortunio Ciro Immobile

Problemi per Ciro

Il bomber della Lazio, il migliore nella storia ultracentenaria della società più antica di Roma, è stato fermato per una brutta influenza ma sembra destinato a rientrare in tempi brevi. Secondo quanto emerso dalle ultime notizie provenienti dal centro sportivo di Formello, il capitano biancoceleste domani dovrebbe tornare a disposizione di mister Maurizio Sarri che, tuttavia, valuterà bene se mandarlo in campo contro i portoghesi oppure no. In alternativa è già pronto Jovane Cabral.

Possibile sorpresa in attacco

Il prodotto del vivaio dello Sporting Lisbona conosce bene la formazione di Sergio Conceicao. Al punto che nelle stagione 2018/19, il classe 1998 segnò loro una doppietta che li eliminò dalla coppa di Portogallo. La speranza è che il quasi ventiquattrenne possa ripetersi. Così facendo, riscatto o noi, avrebbe un posto assicurato nel cuore dei tifosi capitolini. Ai suoi lati ci saranno Felipe Anderson, ex della sfida, e con buone probabilità uno tra Raul Moro e Luka Romero. Viste le tante indisponibilità a ridosso della sfida, il tecnico toscano potrebbe optare per qualche sorpresa. Appuntamento alle 18:45 di giovedì prossimo.