Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

News Spezia – Il pubblico dovrà essere l’uomo in più con la Salernitana

Spezia

In casa Spezia si chiede aiuto al pubblico per la gara interna di domani contro la Salernitana di Fabrizio Castori.

Redazione NC

News Spezia – La formazione di Thiago Motta ha chiesto il sostegno del pubblico del Picco per la gara di domani a La Spezia contro la Salernitana in programma alle ore 15. Lo Spezia ha bisogno di una vittoria per invertire il trend non positivo in campionato. La Salernitana invece è alla ricerca di un'altra vittoria che confermi i passi in avanti fatti e che porti a due il numero di vittorie consecutive in Serie A.

Emmanuel Gyasi chiede aiuto al pubblico per la gara di domani

“Il momento non è facile, ma se analizziamo le partite disputate contro la Juve e il Milan non abbiamo demeritato. Le criticità ci sono state anche in passato, ricordo quelle nel girone di andata del 2019, in Serie B, quando tutti ci davano per spacciati, salvo poi vincere il campionato. Nel calcio le critiche ci stanno, noi dobbiamo guardare avanti interpretando ogni gara come una finale. Ovviamente abbiamo bisogno del sostegno della nostra gente. Tutti uniti, insieme, riusciremo ad uscire da questa situazione, anche perché a Spezia siamo abituati a lottare, non è la prima volta che ci troviamo in queste situazioni”.

Sulla fascia da capitano

“Ho provato una grandissima emozione. È stato bellissimo, alla mia quarta stagione da aquilotto, indossare la fascia di capitano, addirittura in Serie A. Sapevo che, per una questione di gerarchie, dopo Giulio sarebbe toccato a me, è stato un grandissimo onore”. Queste le parole di Emmanuel Gyasi ai taccuini della Nazione.

Thiago Motta si gioca la panchina

Il tecnico ex Genoa si giocherà la panchina nella partita contro la Salernitana di domani. L'allenatore italo-brasiliano per ora ha ricevuto il sostegno della società spezzina ma con un'altra sconfitta in Serie A non sarebbero da escludere colpi di scena come per esempio l'esonero dello stesso Thiago Motta e l'avvento in panchina di un altro allenatore.