serie a

Calciomercato Roma – A gennaio nuovo tentativo per Zakaria

Zakaria

In casa giallorossa si pensa già al mercato invernale e a tal proposito Tiago Pinto è ancora forte su Zakaria.

Redazione NC

Calciomercato Roma – La sconfitta nel derby contro i cugini biancocelesti hanno fatto tornare la Roma con i piedi per terra. La squadra giallorossa non è ben coperta in tutti i ruoli e per questo Tiago Pinto sta già pensando al prossimo mercato invernale e il nome di Zakaria è tornato in auge.

Il contratto di Zakaria con il Borussia Mönchengladbach scade il prossimo giugno

La Roma è ancora forte sul centrocampista svizzero e un particolare che avvicina Denis Zakaria alla Roma è che il contratto del giovane centrocampista elvetico scadrà il prossimo giugno con il Borussia Mönchengladbach. Di conseguenza se Zakaria non rinnoverà, il Borussia Mönchengladbach avrà un ultima speranza di vendere il giocatore senza perderlo a zero e questa speranza è rappresentata dal mercato invernale.

L'amore della Roma per Zakaria nasce da lontano

Denis Zakaria piace molto alla società giallorossa. In primis piace al direttore sportivo Tiago Pinto che a gennaio ha tutte le intenzioni di provare nuovamente l'affondo per portarlo a Roma. Il centrocampista del Borussia Mönchengladbach è il primo obiettivo di mercato per rinforzare il centrocampo giallorosso e da qui a gennaio c'è tutto il tempo per pianificare un'offensiva.

La Roma per Zakaria ci proverà anche a gennaio

Tiago Pinto è talmente estasiato da Denis Zakaria che non aspetterà il prossimo giugno per cercare di metterlo sotto contratto, ma proverà un'offensiva anche nel corso della prossima sessione invernale di calciomercato. Secondo la Gazzetta dello Sport, i giallorossi a gennaio proveranno a prendere il giovane centrocampista svizzero 24enne. Mal che vada Zakaria potrà arrivare a parametro zero tra meno di un anno. A quel punto, però, è probabile che la concorrenza sarà molto più folta per Zakaria e Tiago Pinto non ha la minima intenzione di farsi sfuggire questo talento svizzero che anche nella partita contro l'Italia per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Qatar a ben figurato.