Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Calciomercato Roma – Rinnovo in bilico per il giovane talento: piace in Premier

Calciomercato Roma, Tiago Pinto al lavoro per il futuro

In casa Roma c'è un rinnovo che pare in bilico. Il giovane giocatore ha delle sirene dalla Premier League.

Redazione NC

Calciomercato Roma – Dalle parti di Trigoria c'è una questione che non fa dormire sonni tranquilli ai dirigenti giallorossi. A Tiago Pinto in primis che si vede costretto ora a correre ai ripari. E anche in modo veloce. Per il direttore sportivo giallorosso si tratta di una questione spinosa da cercare di risolvere in modo positivo. Il giovane Darboe ha infatti ben impressionato con le sue prestazione in questa prima parte di stagione in giallorosso. Quando chiamato in causa, il giovane gambiano, ha sempre risposto presente al tecnico portoghese della Roma José Mourinho.

Il giocatore è giovane e ha tanti estimatori soprattutto all'estero

Il giocatore in questione è un calciatore appena passato dalla Primavera alla prima squadra. Il suo nome è Ebrima Darboe. Anche svariate presenze nel centrocampo di José Mourinho per il giovane centrocampista. Il classe 2001 va in scadenza con la Roma al 30 giugno del 2023 e su di lui c'è da registrare l'interesse di alcuni club di Premier League. A loro sono saltate all'occhio le sue prestazioni offerte in questa stagione con la prima squadra giallorossa. E ora la Roma dovrà essere brava a blindarlo.

Il rinnovo del giovane giocatore è in bilico

Il rinnovo di Ebrima Darboe è dunque in bilico. Il giovane gioiello della Roma natio del Gambia è combattuto. E' probabile che alla fine la dirigenza giallorossa riesca a convincere Ebrima Darboe a rinnovare il proprio contratto in scadenza il 30 giugno 2023. Magari anche con l'aiuto del tecnico giallorosso José Mourinho. Sappiamo bene tutti quanto l'allenatore portoghese riesca ad essere convincente. Con Tammy Abraham ha funzionato. Il suo pressing ha fatto sì che l'attaccante inglese accettasse la corte della società capitolina. Anche con Ebrima Darboe è possibile che questa tattica possa funzionare. Con buona pace di Tiago Pinto, dei Friedkin e dei tifosi della lupa.

di Sergio Poli