serie a

News Roma, Chi è Afena-Gyan , baby prodigio di Mou?.

Calciomercato Roma, l'ultima idea da regalare a Mourinho

Nella match serale di ieri tra Cagliari e Roma ha debuttato Afena-Gyan. Il giocatore ghanese è un classe 2003 che sta stupendo Jose Mourinho.

Redazione NC

Nella serata di ieri la Roma ha battuto il Cagliari 2-1, durante il match ha esordito un giovane ragazzo della Primavera: Felix Afena-Gyan. Il ragazzo è un classe 2003 ghanese, ed è sbarcato nella capitale nel 2020. Con l'Under 18 ha giocato 4 partite siglando 3 reti. Ad oggi il calciatore gioca nella Primavera guidata da Alberto De Rossi, dove ha trovato la via del goal ben 6 volte in sole 5 partite di Primavera. Il calciatore ha giocato nell' EurAfrica Academy dove è stato segnalato da alcuni scout giallorossi alla società. Il calciatore si sarebbe innamorato della Roma nel 2018, dopo la sfida di Champions League contro il Barcellona, dove la Roma vinse per 3-0. Nella sfida di ieri sera Felix è sceso in campo al 57', mostrando ottime cose, ha dato profondità alla squadra ed il ragazzo è dotato di  molta corsa.

L'agente Oliver Arthur di Afena-Gyan oggi in un intervista ha dichiarato: "E' un sogno che si è realizzato prima di quanto ci aspettassimo". Arthur ha aggiunto inoltre che il ragazzo è determinato ad entrare nella squadra al più presto e cercherà di continuare a dimostrare il suo valore. La Roma si gode il baby talento, il ragazzo potrebbe essere l'ennesimo giocatore di talento che esce dalla Primavera giallorossa. Ricordiamo infatti tra i più recenti, il capitano giallorosso Lorenzo Pellegrini ed Matteo Politano.

Mourinho avrebbe notato il ragazzo durante la sosta per le nazionali. Il tecnico portoghese infatti lo ha invitato ad allenarsi più volte con la prima squadra. Felix durante gli allenamenti ha colpito il tecnico giallorosso ed il suo staff per la sua fisicità ed un ottima rapidità. Per essere un 2003 il ragazzo ha una forte muscolatura ed un buon posizionamento ,che gli ha reso possibile il debutto in serie A. Il ghanese a fine partita ha ringraziato via social Mourinho per l'occasione concessa :"Ti renderò orgoglioso, per sempre grato".

tutte le notizie di