Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

lazio

News – Akpa Akpro: “Partita difficile, ora vogliamo dimostrare di essere grandi”

ROME, ITALY - JULY 23: A detail of the Lega Serie A ball during the Serie A match between SS Lazio and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico on July 23, 2020 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il giocatore biancoceleste Akpa Akpro ha parlato a Lazio Style Channel dopo il pareggio interno contro l'OM.

Redazione NC

News – Akpa Akpro ha parlato e ha detto: “ "Era una partita difficile, abbiamo cominciato un po’ timorosi, hanno preso fiducia. Nel secondo tempo abbiamo giocato bene, meritavamo la vittoria, peccato non aver fatto gol. Dobbiamo continuare così, abbiamo giocato molto bene contro l’Inter, oggi abbiamo fatto una discreta partita. Vogliamo continuare in questo modo anche contro il Verona. Aggressività? Dobbiamo esserlo sempre, non solo col Marsiglia. Se vogliamo essere una grande squadra, dobbiamo fare così. Verona? Dobbiamo cominciare forte per mettere intensità, per dimostrare che siamo una grande. Se iniziamo piano, loro prendono fiducia e questo non va bene".

Le parole di Zaccagni a Lazio Style Channel

"Abbiamo affrontato una grande squadra e soprattutto abbiamo fatto una grande gara al livello di intensità. Siamo andati spesso alla conclusione, peccato che non sia arrivato il gol. Nel primo tempo abbiamo faticato un po’ a trovare le distanze giuste, nella ripresa abbiamo preso le misure e siamo andati bene ognuno nella sua zona e sul proprio uomo. Verona al prossimo turno in A? Per me sarà una grande emozione tornare al Bentegodi. Mi farà piacere rincontrare tutte le persone che mi hanno accompagnato nel mio percorso".

Sempre a Lazio Style Channel Strakosha dice

"Il pareggio ci rimane corto. Soprattutto nel secondo tempo abbiamo meritato di vincere. Pau Lopez è stato bravo, la loro difesa non ha mai mollato, abbiamo avuto difficoltà a segnare. Dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno. Il tempo è con noi. Pian piano arriveranno i risultati. Loro hanno corso tanto, trovavamo poco Cataldi. Quando abbiamo iniziato a trovarlo di più, è andata meglio. È stato uno dei migliori, merita tutto quello che sta ricevendo, aiuta la squadra a fare il proprio meglio. Si vede che i secondi tempi sono dalla nostra parte, anche contro l'Inter era accaduto così. Non dobbiamo regalare i primi 45' di gioco. Tutti i giocatori sono importanti, vedo quello che danno, tutti meritano di giocare. In dieci anni che sto alla Lazio è accaduto poche volte. Chi entra in campo aiuta la squadra e dà il massimo".