Notizie Calcio Mercato
I migliori video scelti dal nostro canale

esteri

Champions League – B.Fernandes: “Atalanta cresciuta tanto, abbiamo commesso errori”

MANCHESTER, ENGLAND - FEBRUARY 27: Bruno Fernandes of Manchester United celebrates after scoring his team's first goal from the penalty spot during the UEFA Europa League round of 32 second leg match between Manchester United and Club Brugge at Old Trafford on February 27, 2020 in Manchester, United Kingdom. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Il giocatore del Manchester United è intervenuto alla fine della partita vinta contro l'Atalanta in mixed zone.

Redazione NC

Bruno Fernandes ha parlato e ha detto: "Dobbiamo pensare una partita alla volta, penso che questa sia la cosa più importante. Dobbiamo cercare di fare più gol e prenderne meno. Quando prendiamo gol è colpa di tutti, siamo una squadra. Possiamo commettere qualche errore, ma dobbiamo cercare di risolvere immediatamente il problema".

Sull'Atalanta

"Sta crescendo tanto, è la fiducia che ha dato a un progetto. Ci vuole tempo, ci vuole tempo anche per l'allenatore per far capire le sue idee. La società sta facendo questo con l’allenatore anche tenendo giocatori importanti nella squadra".

Sulla prestazione del Manchester United

"Non è che abbiamo giocato male, abbiamo commesso qualche errore. L'Atalanta è un avversario tosto, giocano col pressing molto alto, è difficile dare ritmo e capire come andare oltre la loro linea difensiva. Io ho sbagliato qualche passaggio nel primo tempo, ma cercherò di crescere. Cerco sempre di fare il mio meglio, Io so che le aspettative sono molto alte, siamo una grande squadra dobbiamo mantenere livelli altissimi. Oggi loro nel primo tempo hanno fatto due gol e hanno avuto una sola occasione, poi niente di che. Noi non siamo riusciti a trovare il gol nel primo tempo".

 

Anche Solskjaer ha parlato in conferenza stampa

"Noi abbiamo creato occasioni, loro sono stati più cinici, forse non siamo stati abbastanza svegli e abbiamo subito due gol facili. De Gea ha fatto due grandi parate, ma c'è poca differenza fra primo e secondo tempo. Capisco che chi vede tutte le partite pensa che siamo poco continui. Perdevamo 2-0, sembrava una prestazione negativa, non meritavamo lo 0-2 all'intervallo. Ho detto di continuare a giocare, di aggiungere qualità".

Sui cambi

"Sono molto fortunato ad avere un gruppo molto forte. Vogliamo sempre giocare contro i migliori avversari. Alle volte hai infortunati, altre ci sono loro. Noi abbiamo una panchina lunga, di qualità, i tifosi hanno aiutato molto. Anche sul 2-0 i tifosi ci hanno spinto ugualmente, è fantastico avere questa passione. Siamo stati 18 mesi senza tifosi, oggi siamo fortunati".

Sulle cose da migliorare

"Dobbiamo essere più forti in difesa nei momenti chiave. La sensazione è che siano poco continui, quando prendi gol facili così... Li abbiamo regalati, dobbiamo eliminarli. Poi giochiamo contro grandi squadre. I sostituti? Continuo a dire di essere fortunato, poi non sapevo se cambiare qualcuno all'intervallo, pensavamo di star giocando bene. Poi sì, hanno fatto la differenza, ma ce lo aspettavamo. Se giochi 20 minuti nel Manchester United dai l'energia che avresti dato nei 90".