calciomercato

Calciomercato Roma | Obiettivo fare cassa: Pinto e Mou sono d’accordo

Calciomercato Roma | Obiettivo fare cassa: Pinto e Mou sono d’accordo

Il club giallorosso prepara un cessione in vista della prossima estate, ecco qualche su cosa sono d'accordo Tiago Pinto e Mourinho

Redazione NC

Le ultime

—  

C'è il Napoli alle porta per la Roma di José Mourinho. Partita delicata perché in palio non ci sono solo i tre punti. Entrambe le squadre infatti sono ancora in corsa in campionato per obiettivi di versi, con gli azzurri che inseguono il sogno scudetto, mentre i giallorossi sperano in un posto in Europa per la prossima stagione. Eppure si parla tantissimo del club della famiglia Friedkin e lavoro di Tiago Pinto. In estate infatti il dirigente portoghese è chiamato ad assecondare tutte le richieste dello Special One. Il tecnico vuole una rosa più competitiva, più forte di quella attuale e chi in questa stagione ha deluso potrebbe salutare Trigoria in estate.

Cessioni che saranno il viatico per i nuovi acquisti. L'obiettivo è ovviamente quello di finanziare i prossimi colpi in entrata. Tra i calciatori più deludenti, finora, c'è stato Eldor Shomurodov. L'attaccante è arrivato nella Capitale in estate, dal Genoa, per quasi 20 milioni di euro. L'uzbeko tra qualche mese potrebbe cambiare squadra. Anche perché secondo quanto raccolto dalla redazione di NotizieCalciomercato, la punta sarebbe finita nel mirino di due club tedeschi, che giocano in Bundesliga: Lipsia e Hoffenheim. I giallorossi potrebbero decidere di cederlo, davanti magari a un'offerta importante. Sempre secondo la stessa fonte si partirà da 15 milioni di euro, per il cartellino dell'ex rossoblù.

Nel frattempo, però, Tiago Pinto è alla ricerca di un vice Tammy Abraham. Shomurodov, inoltre, è finito ai margini delle gerarchie di José Mourinho, eppure è stato proprio l'allenatore portoghese a volerlo. Ventuno partite disputate in Serie A, ma solo 4 da titolare con 2 goal e 3 assist a referto. Una presenza dalla panchina, e una rete, in Coppa Italia. Mentre in Conference League è rimasto a guardare. Alla Roma sono stati accostati già diversi profili per l'attacco, tra parametri zero e acquisti a questo punto dopo la partenza di Shomurodov.Ma non finisce qui, perché i giallorossi contendono un calciatore a una big europea <<<